Cosa facciamo

Comunicazione multimediale al servizio della cultura

Scopri

Realtà aumentata

Altair4 multimedia progetta e realizza applicazioni in realtà virtuale per l’esplorazione dei luoghi dell’antichità e musei.

Tutte le creazioni 3D dell’atelier sono disponibili per applicazioni di realtà aumentata nelle quali gli utenti possono sovrapporle alla realtà attuale.

L’utilizzo della realtà aumentata nella fruizione dei monumenti storico-archeologici permette un’efficace comparazione tra passato e presente, agevolandone la comprensione ad un pubblico sempre più vasto.

In questa attività rientra la produzione di video multilivello a 360°, che permettono di sovrapporre la realtà attuale alla ricostruzione del luogo in antico.

Nel 1994, Pompeii Virtual Tour, prodotto con il sostegno economico dell’UE, fu la prima applicazione off-line di realtà aumentata per una visita virtuale ad un’area archeologica.

Nel 1997 per la produzione Walt Disney Interactive Duckburg, Altair4 multimedia creò i primi video interattivi a 360° generati in computer grafica. Esperienza che che fu ripetuta nel 2000 con il progetto ART, Ancient Rome Tour, prodotto sviluppato con un finanziamento dell’UE, che vide questa tecnologia applicata per la prima volta per la ricostruzione di un monumento antico.

Nel 2008 in collaborazione con il Computer Vision Laboratory the Univerisity of Tokyo, Altair4 multimedia sperimenta nel Foro di Augusto a Roma la ricostruzione del Tempio di Marte Ultore con un modello 3D real time in modalità MVR (MIXED VIRTUAL REALITY)

Ricostruzioni e restauro virtuale

Altair 4 è stata la prima società ad affrontare in modo sistematico le problematiche e la pratica delle ricostruzioni virtuali in Italia. Ogni sua produzione è sempre stata un elemento di un processo di sperimentazione unitario, che ha portato nel corso degli anni allo sviluppo di una propria metodologia innovativa attraverso lo studio e la realizzazione di decine di applicazioni.

La ricostruzione virtuale prodotta è l’immagine ideale di un monumento così come ipotizzata mediante l’interpretazione dei dati raccolti, anche attraverso il confronto con le diverse discipline scientifiche che operano sul campo.

Tali ricostruzioni impostate su basi rigorosamente scientifiche sono anche un potente strumento di studio e verifica offerto a storici, archeologi e architetti e, nella sempre più esasperata interazione con l’oggetto reale, grazie alle tecniche MVR, divengono vera forma di restauro virtuale.

Mostre

Altair4 multimedia crea contenuti e applicazioni per musei, mostre e preziose collezioni, per mostrare, informare e rendere percettibili aspetto, funzioni, costruzione e contesto di reperti archeologici e opere d’arte.

Progettiamo e realizziamo video o contenuti multimediali interattivi per proiezioni, guidate direttamente dagli utenti. Ideiamo, progettiamo e realizziamo spettacoli con video proiezioni multiple con innovativi metodi di narrazione multimediale.

Video produzioni

Altair4 è attiva fin dalla sua fondazione nel settore della produzione televisiva sia come produttore indipendente sia come esecutore  su commissione per la realizzazione di filmati e animazioni 3D realizzati per canali broadcast Italiani ed esteri, tra li quali NHK, FR2, FR3, Discovery Channel, National Geographic e RAI (per la quale ricordiamo oltre alle numerose ricostruzioni realizzate per le trasmissioni Quark ed Ulisse, la realizzazione delle elaborate e spettacolari scenografie virtuali della trasmissione Mediamente).

Fotogrammetria

Le moderne tecniche di rilievo fotogrammetrico permettono di effettuare rilievi 3D di sicura ed elevata precisione.

Operando direttamente sul campo, Altair4 ha accumulato un’esperienza unica nel rilevamento di contesti archeologici in fase di scavo, documentandone non solo lo stato finale, ma anche le fasi intermedie dello stesso.

Lo scavo archeologico, che nella sua progressione è opera distruttiva delle fasi asportate, diventa “reversibile” con il rilievo tridimensionale, aprendo allo studioso orizzonti fino a ieri impensabili.

L’utilizzo della tecnica fotogrammetrica si estende, oltre che al campo della documentazione, a quello di prezioso ausilio per il restauro.

L’accuratezza dei modelli tridimensionali ricavati dalla fotogrammetria permette, inoltre, la replica 3D dei soggetti tramite 3D printer o frese a controllo numerico.

Applicazioni su dispositivi mobili

Tutti i contenuti multimediali che Altair4 multimedia produce possono essere fruiti su molteplici dispositivi, come smartphones o tablet.

Per questi l’atelier progetta e realizza App per sistemi operativi, IOS, Android e Windows

Nel 2011 Altair4 multimedia ha realizzato Rome MVR, la rivoluzionaria applicazione per visitare Roma attraverso il tempo grazie al sistema Time Window.

Time Window è un sistema MVR (Mixed Virtual Reality) che utilizza delle finestre temporali, aperte dall’applicazione nelle principali aree monumentali della città. Tale sistema permette di visualizzare lo stato di un sito archeologico, un’area urbana o un monumento, nei diversi momenti della sua storia, sovrapponendo interattivamente in dissolvenza le ricostruzioni 3D allo stato attuale dei luoghi.

Editoria

Le linee editoriali Altair4 multimedia sono disponibili on line e presso i bookshop di musei e aree archeologiche, come il Colosseo.

L’offerta di titoli spazia dalle guide archeologiche sulla città di Roma a quelle sull’antico Egitto con libri, DVD-video e le celebri cartoline lenticolari con effetto 3D com’era/com’è di nostro brevetto.

La ricostruzione di modelli tridimensionali in alta qualità e definizione viene resa disponibile per ogni tipo di media, dal broadcasting alle applicazioni multimediali interattive, dal video 4K alla produzione di immagini in altissima risoluzione per la stampa anche lenticolare.

Il grande archivio di Altair4 – comprendente oltre 800 immagini e ricostruzioni virtuali – è consultabile nella sezione dedicata del sito. Le immagini e le animazioni sono acquistabili per riviste specializzate, libri, siti internet e usi televisivi.

Le immagini prodotte dall’atelier sono edite dalle più importanti riviste specializzate italiane – come Archeo, Medioevo, Airone, Focus – e estere – come P.M. History (Germania) o Science & Vie Junior (Francia).

Approfondisci

Vuoi maggiori informazioni?